Andrea Molesini

Previous
Next

Quando ai veneziani crebbe la coda

A distanza di 28 anni dalla prima edizione, per la prima volta per i tipi di BUR, in libreria Quando ai veneziani crebbe la coda

Non sfuggì alla luna che la Befana era ubriaca, perché la scopa andava un po’ a zig-zag e di quando in quando faceva un sobbalzo. Così l’astro notturno sorrise, divertito perché fino ad allora non aveva mai visto una Befana ubriaca.

E di fronte a quel sorriso la Befana s’innamorò, perché a Venezia, quando laluna sorride, nessuno le resiste.

Quando ai veneziani crebbe la coda

Quando ai veneziani crebbe la coda

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks