Andrea Molesini

Previous
Next

Jacques Prevért, IL teatro della luna

Mondadori 1998 [2004], pp. 39, EURO 5,50

 

Il teatro della luna“C’era una volta
un bambino
che sorrideva molto
la notte, dormendo.
Un’altra volta c’era
ma era proprio lo stesso bambino.
Si chiamava Michele Miele,
il bambino della luna
perché quando c’era la luna
era contento.”

Jacques Prévert

Michele Miele è un piccolo, malinconico orfano che di giorno vive sulla terra come tutti, ma di notte… di notte vola sulla Luna, sia pure in sogno! E là entra nel meraviglioso Teatro dove si tengono spettacoli straordinari, al suono di una musica che gli uomini non hanno mai sentito; oppure prende la teleferifata, un mezzo di trasporto davvero singolare, e ammira la candida luna di biscotto tuffarsi nella nera tazza di caffè della notte… Una incantevole fiaba in versi scritta per i bambini da un celebre poeta.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks