Andrea Molesini

Previous
Next

Storie del ritorno

Edizioni Amadeus 1997, pp. 39, EURO 5,00

Storie del ritornoLA NUTRICE

Partivi
e io mi sporgo dal ramo di quercia
tra la rupe e il podere di Eumeo
e lancio piccoli dardi al ramo di quercia
tra la rupe e il podere di Eumeo.
Io mi chiamo Euriclea.

Partivi
e io guardo il mare la notte,
ogni notte cerco favole nuove
che oggi dico alle mosche, domani alle foglie
del ramo di quercia
tra la rupe e il podere di Eumeo.

Partivi
e al ramo di quercia
tra la rupe e il podere di Eumeo
ora la vita mi sguscia di mano
come una lepre
senza scuotere il grano.

 

 

Storie del ritorno è una galleria di ritratti: Laerte, Penelope, Telemaco, Euriclea, Eumeo, Antinoo, Ulisse; Alessandro e Didone. Ma queste liriche, limpide e secche, non raffigurano tanto gli eroi del mito, quanto delle maschere sofferenti immerse nell’attesa e devastate dalla melanconia. Sembrano suggerire che quando l’uomo moderno cerca scampo nelle leggende del mare antico vi trova un’aria troppo pura, un sole troppo forte, e così più inquieta si fa la coscienza della sua condizione di uomo menomato.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks